Permesso di soggiorno

Permesso di soggiorno per motivi familiari

È necessario per soggiornare in Italia per motivi familiari.

Dopo aver fatto ingresso in Italia con il relativo visto entro 8 giorni l’interessato provvederà a prenotarsi per fissare l’appuntamento presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione di L’Aquila per sottoscrivere la richiesta del permesso di soggiorno.

 Documentazione richiesta

  1. 1 foto formato tessera
  2. 1 marca da bollo da € 16,00;
  3. fotocopia di tutto il passaporto o altro documento equipollente;

Nel giorno stabilito l’interessato si presenta allo Sportello Unico per l’Immigrazione.

I cittadini stranieri di età superiore ai 16 anni che fanno ingresso per la prima volta nel territorio nazionale, dovranno sottoscrivere la richiesta di rilascio del permesso di soggiorno di durata non inferiore a un anno, nonché l’Accordo di integrazione.

Il modulo per la richiesta del permesso di soggiorno viene stampato e compilato dallo Sportello Unico per l’Immigrazione.

L’interessato sottoscrive la richiesta del permesso di soggiorno e riceve la busta con la richiesta che deve essere poi presentata aperta presso gli Uffici Postali abilitati insieme alle ricevute dei bollettini di c/c postali premarcati.

Al momento della presentazione della richiesta allo sportello dell’ufficio postale abilitato, lo straniero verrà identificato con passaporto o altro documento equipollente.

L’operatore di Poste provvederà a consegnare allo straniero la ricevuta della raccomandata che dovrà essere conservata. Sulla ricevuta sono stampati due codici identificativi personali (user id e password) tramite i quali il richiedente potrà conoscere lo stato della pratica collegandosi a www.portaleimmigrazione.it.

Ricevere il provvedimento
Il permesso di soggiorno elettronico è rilasciato dalla Questura se sussistono i requisiti e le condizioni previsti dal testo unico e dal regolamento d’attuazione.